Tecnidesign_official


Vai ai contenuti

Prototipazione rapida

Prototipazione

La stampa in 3D con materiale plastico (ABS), o prototipazione rapida, riduce i tempi di sviluppo ed aumenta la certezza del risultato abbattendo i costi di studio e realizzazione.
Dall'idea al prodotto fisico, eseguiamo la modellazione con software 3d e la "stampa" di qualsiasi forma in materiale plastico bianco (ABS), a richiesta si possono avere vari colori.
Le dimensioni massime attualmente fornibili per la singola stampa 3D in scala 1:1 sono di 200x200x300 mm, per forme pi grandi l'oggetto si scompone in pi parti che vengono successivamente incollate. E' possibile ridurre (o ingrandire) la scala di stampa secondo le esigenze.
Questo sistema valido per testare i prodotti prima della realizzazione definitiva o della realizzazione di stampi e matrici di estrusione.

Alcuni esempi di applicazione sono:

  • ingranaggi
  • profili estrusi (notevole riduzione dei costi matrice)
  • gusci di telecomandi, mouse, recipienti, bottiglie
  • ventole, corpi pompa, giranti
  • lampade
  • oggettistica per la casa, suppellettili, posate, bicchieri, caraffe, macchine da caff ed altro
  • montature di occhiali
  • apparecchi ottici
  • dispositivi elettronici, cellulari
  • modelli di presentazione ad uso catalogo 3D in scala ridotta
  • motori elettrici (struttura e supporti)
  • motori a combustione ( solo per prove di movimento)
  • studio di protesi
  • studio dentistico per provare gli interventi prima dell'implantologia sul paziente
  • stampa di strutture ossee per studio medico prima di interventi complessi
  • Modellismo professionale con forme elaborate e ricostruzioni parti introvabili
  • Profili per stucchi e decori


Note tecniche:
Lo spessore minimo consigliato per le varie superfici di 1 mm, indipendente dall'orientamento.
Gli strati con cui la macchina forma gli oggetti hanno uno spessore minimo di 1/100 di pollice che corrisponde a 0.254 mm.
Gli oggetti stampati possono essere usati come modello per formare gli stampi in silicone, oppure come positivo da utilizzare per fusioni (tipo a cera persa).


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu